Seleziona una pagina

6 motivi per rimanere nel presente

rimanere nel presente

Troppo spesso, le persone sono bloccate in attesa della felicità futura piuttosto che rimanere nel momento presente e godersi il momento in cui si trovano.

Il problema è che la vita non dura per sempre, e un giorno queste persone guarderanno indietro e si renderanno conto di aver trascorso tutta la vita a guardare al futuro piuttosto che godersi i momenti che sono stati loro offerti.

Se desideri sfruttare al meglio il presente e goderti ogni minuto che ti viene dato al massimo, considera di seguire questi suggerimenti.

1. Prendere un impegno per rimanere presenti

Rimanere nel momento presente richiederà un certo sforzo e impegno.

Inizia trascorrendo alcuni momenti ogni mattina ricordando a te stesso che devi goderti la giornata per quello che è e trarne il massimo.

2. Sviluppa un sistema

Successivamente, potresti voler sviluppare un sistema per ricordare a te stesso di rimanere presente.

Ciò potrebbe includere cose come l’impostazione di un promemoria sul telefono per riportarti del momento presente o riservare un blocco di tempo ogni giorno dove ti concentri solo su ciò che il presente ha da offrire in quel momento.

3. Diventa consapevole del tuo corpo

Parte del rimanere nel momento presente implica entrare in sintonia con le sensazioni fisiche fornite dal momento presente.

Sii consapevole di ogni dolore, sensazione di fame o di altri bisogni fisici che potrebbero essere ascoltati e prenditi cura di loro.

Potresti utilizzare la tecnica NO LIMITS, che ti aiuta a diventare completamente consapevole del tuo corpo. Puoi trovare questa tecnica o nel libro “Tu Sei Divino” (puoi trovarlo qui:https://accademiacrescitapersonale.it/tu-sei-divino-book) oppure nel cofanetto audio “Scintille Divine” che trovi qui: https://accademiacrescitapersonale.it/downloads/cofanetto-audio-scintille-divine 

4. Resta consapevole dei tuoi pensieri

Cerca di mantenere i tuoi pensieri positivi e focalizzati sul presente. Se ti accorgi che i tuoi pensieri stanno cadendo verso il negativo o a preoccuparti del futuro, sposta la tua attenzione sui pensieri positivi, sul qui e ora. Pensa qualcosa o qualcuno che ti genera emozioni positive.

Concentrati sulla tua situazione attuale e prenditi del tempo ogni giorno per pensare solo a quello che sta succedendo proprio in quel momento.

Se trascorri del tempo con i tuoi amici e la tua famiglia, ti godi un pomeriggio fuori casa o fai qualsiasi altra attività piacevole, fai uno sforzo per mantenere la tua mente nel presente piuttosto che pensare a cosa ti aspetta domani.

5. Fai attenzione ai tuoi dintorni

C’è molto da fare intorno a te, ma se non ti prendi il tempo di fermarti e annusare le rose potresti non vederle.

Fai una pausa e osserva attentamente ciò che ti circonda, quindi pensa attentamente a ciò che sta accadendo.

  • Ci sono persone o animali intorno a te, e se sì, cosa stanno facendo?
  • C’è qualcosa di bello o interessante nei dintorni?
  • Ci sono delle osservazioni che puoi fare su ciò che accade intorno a te?

Troppo spesso, fluttuiamo attraverso i giorni senza mai fermarci a guardare il mondo che ci circonda.

Tuttavia, è un mondo incredibilmente interessante quello cui viviamo se farai solo lo sforzo di mettere in pausa la tua testa e vivere quello che è attorno a te. Io spesso amo passeggiare osservando le persone, gli edifici, gli uccelli, i cani ecc. 

6. Goditi l’essere dove sei

Pensa a quanto tempo passi ad aspettare qualcosa.

Che si tratti di un’attesa a breve termine come l’attesa di un autobus o un’attesa a lungo termine come l’attesa di una promozione sul lavoro, le persone trascorrono tanto tempo in attesa di un evento futuro.

A prima vista, l’attesa può sembrare una parte inevitabile dell’esistenza umana. Tuttavia, non sarebbe bello se tu potessi rimuovere l’attesa e tutto il tempo che sprechi completamente dalla tua vita aspettando?

Secondo Eckhart Tolle, l’attesa è uno stato d’animo più che una situazione in cui ci troviamo, il che significa che puoi controllarlo.

La prossima volta che ti ritrovi ad aspettare qualcosa, cerca di non pensare a te stesso come a un’attesa.

Considera una persona che sta aspettando l’arrivo di un autobus…

Ora, se dovessi chiedere a questa persona cosa stavano facendo, la maggior parte delle persone ti direbbe che stavano aspettando l’autobus.

Ma cosa succederebbe se, invece, la loro risposta fosse che erano seduti su una panchina a godersi l’aria fresca e guardare gli eventi intorno a loro svolgersi? Quando arriverà l’autobus potranno portare con sé una nuova e meravigliosa esperienza..

Fino ad allora, però, si stanno godendo il momento presente in cui si trovano piuttosto che passare tutto il tempo a guardare l’orologio o a pensare a preocupazioni o cose da fare.

Immagina quanto gioverebbe alla tua mente imparare a goderti i momenti di attesa.

Una mentalità in attesa genera impazienza e l’impazienza genera frustrazione.

La realtà è, tuttavia, che l’attesa è una scelta, e invece di scegliere di aspettare, puoi scegliere di goderti i momenti della vita mentre arrivano.

Buon  presente!

P.S. E se una volta che stai vivendo il tuo presente utilizzassi la legge di attrazione e le 3 leggi quantiche per realizzare più velocemente ciò che desideri? Scopri i 3 video gratuiti che ho preparato per te qui: https://accademiacrescitapersonale.it/le-tre-leggi-quantiche