Seleziona una pagina

Il Reiki come si impara

Quali sono i passi da compiere per imparare ad utilizzare il Reiki?

Il sentiero Reiki è diverso per ognuno di noi. C’è chi si avvicina ad esso perché non sta bene fisicamente. C’è chi sente il bisogno di ri-trovare un senso nella propria vita. C’è chi invece sente il bisogno di imparare una tecnica di rilassamento molto potente. Non importa quale sia il motivo per cui tu hai deciso di entrare a far parte del mondo Reiki. La cosa importante è che tu sia pronto a rinunciare alla sofferenza e all’ignoranza che regna sovrana nel mondo comune.

Vogliamo offrirti una storiella su cui meditare, liberamente tratta da “Conversazioni a Tavola”, del poeta e maestro Rumi:

Il Maestro spiegò che noi siamo venuti al mondo con uno scopo ben preciso. Possiamo affannarci a compiere mille cose, ma se dimentichiamo il nostro scopo principale è come se non avessimo fatto nulla. Per chiarire il concetto, fece l’esempio di un uomo inviato dal suo re in un paese straniero con il compito di svolgere una missione ben precisa. L’uomo partì e, giunto a destinazione, si occupò di mille cose ma tralasciò di portare a compimento il compito di cui era stato incaricato, rendendo inutili tutti i suoi affanni e lo scopo della missione. “Il compito che il re ci ha affidato” disse il maestro, continuando la metafora, “è quello di realizzare e incarnare il nostro vero essere. Se non avremo fatto questo, tutto il resto sarà nulla.

Il Reiki è lo strumento che ti permetterà di avvicinarti a quella felicità. Ti aiuterà ad incarnare il tuo vero essere. Tutto sta nell’iniziare. Un passo per volta. Clicca qui.

Ecco che lo scopo ultimo della nostra vita è INCARNARE IL NOSTRO VERO ESSERE. Ciò che realmente siamo e che siamo destinati ad essere: FELICI! 🙂

reiki come si impara

I passi per imparare il Reiki

1. Ascolta te stesso. Se è un periodo di tempo che senti parlare del Reiki, ti arrivano delle notizie sul Reiki o semplicemente senti dentro di te il bisogno, il richiamo verso il Reiki allora sei sulla strada giusta.

2. Scegli con cura il tuo Maestro. Non cercare il “Miglior maestro di Reiki” o colui che ha avuto maggiori allievi. Cerca piuttosto coloro che rispecchiano con l’esempio i principi del Reiki. Coloro che vivono una vita equilibrata (ed oggi basta poco per scoprire la vita di una persona).

3. Non svalutare il lavoro e il tempo di un Maestro. Osserva coloro che danno grande valore al Reiki e alle scienze olistiche. Non badare a coloro che non chiedono nulla in cambio perché stanno violando le fondamenta delle leggi universali: L’UNIVERSO È UN DARE E RICEVERE CON VALORE E RISPETTO. L’essere umano dona attenzione e valore solo a ciò che ha un valore (che sia economico o altro) . Tutto il resto viene svalutato.

4. Apertura mentale. Sii aperto a nuovi concetti che magari non combaciano con quelli che hai avuto finora. Non ti chiediamo di credere in assoluto ma di ascoltare, invece di sentire.

5. Pratica il Reiki. Il Reiki si impara solamente praticando quotidianamente la sua magica energia e le sue preziose consapevolezze.

6. Scegli il seminario giusto. Ascolta il tuo cuore e lasciati guidare da esso. Qui, per esempio, puoi trovare il nostro seminario.