Seleziona una pagina

Perchè non ottieni quello che desideri

Ecco perchè non ottieni quello che desideri

Se ti sei mai chiesto il perchè non ottieni quello che desideri e che la sfortuna è ormai divenuta parte integrante della tua vita, sei atterrato nell’articolo giusto.

Lascia che ti sveli un piccolo grande segreto: potresti avere un‘attegiamento da vittima.

Non mi fraintendere, tutti quanti noi lo abbiamo… è un meccanismo -deleterio – inconscio che non ti permette di poter essere, fare e avere tutto ciò che hai sempre sognato!
La cosa positiva è che ora lo sai e ti daremo le 7 chiavi principali per spezzare questo modello inconscio.

Sei pronto?
Partiamo…

Sette chiavi per spezzare il modello vittimistico

Per farmi capire come funziona la mentalità vittimistica e come liberartene (il che significa prenderne consapevolezza e passare ad uno stadio evolutivo di poter ottenere tutto ciò che desiderate), vi esporrò 7 punti chiave. Queste sette chiavi possono aiutarvi a risvegliarvi e continuare verso lo stadio dove tutto è possibile, quello del risveglio. Vediamole una per una. Se vi sentite un po’ confusi, sorridete e sappiate che procedendo tutto diventerà più chiaro.

1. Assumervi al 100% la vostra responsabilità

Voi siete responsabili per tutto quello che sperimentate nella vostra vita. Non è colpa vostra, non siete da accusare, ma la responsabilità è vostra.

2. Assorbimento inconscio

Avete assorbito quelle che sono le vostre credenze, provenienti dalla cultura in cui siete cresciuti, e questo assorbimento è stato inconscio. È quello che ho appena detto: appena nati avete iniziato a ricevere e ad assimilare informazioni e credenze sulla vita e sul mondo. Non ci pensate mai perché è tutto materiale inconscio. Ecco, dunque, perchè non ottieni quello che desideri: hai credenze limitanti.

In questo articolo ne abbiamo parlato nello specifico: https://accademiacrescitapersonale.it/la-legge-di-attrazione-non-funziona

3. Siete più potenti di quello che credete

Il terzo principio è: non siete i padroni della terra. Non siete Dio. Ma avete più potere di quello che credete. Anche questa notizia può ispirarvi o confondervi, dipende dal modo in cui la guardate mentre siete ancora allo stadio della mentalità vittimistica. Comunque, state con questa informazione e guardate come vi fa sentire.

4. Diventare consapevoli dei vostri pensieri

Quarto: potete cambiare i vostri pensieri, ma prima dovete essere consapevoli di quello che pensate. È un punto interessante, perché molte persone non sono consapevoli di pensare. Queste persone sono i loro pensieri. Nel primo stadio, quello della vittima, siete i pensieri, vi identificate con i pensieri e non ne siete separati. Continuate a seguirmi. In questo momento state pensando a questo articolo, ma, se vi fermate un attimo, vedrete che state guardando voi stessi che pensate a questo articolo. Ci sono i pensieri e c’è la consapevolezza dei pensieri. Se state pensando a questo articolo, ma non siete distaccate almeno in parte, continuerete a credere di essere quello che pensate. Per poter cambiare i vostri pensieri dovete diventare consapevoli che siete separate dei vostri pensieri. Questo è un primo passo molto profondo, molto potente e molto importante per capire come liberarvi dalla mentalità della vittima e passare allo stadio successivo dove tutto è possibile e dove miracoli accadono.

5. Voi siete illimitati

Il punto successivo è capire che potete fare l’impossibile. È impossibile conoscere i vostri limiti. Mi piace molto anche questo punto, perché moltissimi dicono: “No, ci sono cose impossibili. Ci sono limiti precisi”. Se siete nella mentalità della vittima è certamente così. Ma se considerate la storia, se considerata la scienza, se considerate le stupefacenti scoperte che si fanno ogni giorno, iniziate a capire che non ci sono limiti, che in realtà niente è impossibile. Quando parliamo di quello che è possibile oggi, ci basiamo su quello che attualmente la scienza e la fisica ci dicono che è possibile è impossibile. Ma la scienza e la fisica cambiano mentre scoprono sempre più cose. Quindi, almeno per un momento, considerate l’idea di poter fare l’impossibile, che non potete conoscere i vostri limiti, e che questa è una realtà. Non potete conoscere i vostri limiti. Non avete provato a fare tutto o forse avete provato a fare poco di tutto. Solo provando potete scoprire quali sono i vostri limiti, e cambiando le vostre credenze scoprirete che non ci sono limiti. Ci sono solo limitazioni mentali.

6. Le emozioni sono il carburante

Il sesto punto è: qualunque cosa caricata di emozione tenderà a manifestarsi. È qualcosa di molto potente. Avete notato che quello che amate con più intensità o quello che odiate con più forza sono le cose che compaiono di più della vostra vita? Il motivo è che avevate un’immagine e l’avete caricata con l’intensità del l’emozione. Lo lo spieghiamo meglio qui.

Per il momento vi chiedo soltanto di considerare l’idea che quello che visualizzate nella vostra mente accompagnato da un sentimento molto intenso, soprattutto d’amore o di odio, tenderà a venire attratto nella vostra consapevolezza, nella vostra esperienza.

7. Lasciar andare

Settimo e ultimo: lasciare andare i vostri attaccamenti ai vostri bisogni può fare miracoli. È un punto molto profondo e vi dirò una cosa che all’inizio vi shoccherà, ma è la pura verità: potete avere tutto quello che volete, a patto che non ne abbiate bisogno.

L’idea è che, se siete attaccati a qualcosa, se siete dipendenti da qualcosa, quando avete bisogno che qualcosa accada, in realtà state emanando un’energia contraria e la cosa di cui avete bisogno non si manifesta nella vostra esperienza. Se invece avete un atteggiamento più giocoso riguardo le cose che volete, quella che emanate è l’energia dell’amore, l’energia del distacco, l’energia di un volere pulito. Allora ci sono molte più probabilità che quello che desiderate appaia rapidamente nella vostra vita – in questa pagina lo spieghiamo molto meglio -, per il semplice fatto che al riguardo avete uno spirito giocoso.

Tutti fanno così: ecco perchè non ottieni quello che desideri

Leggendo questi sette principi per superare il primo stadio di risveglio e passare allo stadio in cui tutto è possibile, probabilmente avete avuto dei pensieri, delle credenze a riguardo. Forse non li avete capiti del tutto.

Come vi hanno fatto sentire?

Quello che voglio dirvi è che il vittimismo può agire in modo subdolo, può funzionare al di sotto del livello di consapevolezza, perciò dovete fare attenzione ai vostri commenti su quello che avete appena letto.

Supponiamo che abbiate avuto un incidente d’auto. A chi date la colpa? Se i giornali scrivono che c’è la crisi del petrolio o un pericolo di attacco terroristico, chi accusate? Guardate dentro di voi oppure sentenziate: “È colpa della politica”, “È colpa del governo” o “È colpa del presidente?”. Se avete un problema sul lavoro, di chi è la colpa? Del vostro capo? Di un dirigente? Delle condizioni atmosferiche?

In genere, che agisce in base alla mentalità della vittima è sempre pronto ad accusare gli altri. Punta il dito in tutte le direzioni. Quindi, la prima cosa di cui voglio che diventate consapevoli è che tutti facciamo così. Io faccio così è molto probabilmente anche voi. Probabilmente avete sempre fatto così, probabilmente avete fatto così ieri o oggi stesso. Tutto quello che vi chiedo è prenderne coscienza. La coscienza è il punto fondamentale di tutto questo articolo.

E se ti sei mai chiesto perchè non ottieni quello che desideri, è giunto il momento di spezzare dentro di te questo modello vittimistico inconscio e passare all’azione, ora!

Non domani, Non tra una settimana. Ora!

E proprio per agevolarti in questo abbiamo ideato il metodo scientifico che ti consentirà di esere, fare e avere tutto ciò che hai sempre desiderato. Ti consentirà di prendere coscienza; di diventare consapevole, e dunque svegliarsi e poter attirare tutto ciò che hai sempre sognato –  e creduto impossibile – in modo facile, divertente e senza ostacoli!

Attenzione!
Si tratta di un metodo segreto che non è per tutti. Se hai REALMENTE intenzione di lasciar andare la mentalità da vittima ed essere realmente felice, clicca qui.