Seleziona una pagina

Reiki come fare la centratura

Ecco tutti i segreti su come fare una buona centratura Reiki secondo la tradizione Usui.

 

All’inizio del trattamento dovrete centrarvi. La centratura è la prima fase INDISPENSABILE per poter accedere al Reiki. Grazie alla centratura, infatti, vi connetterete ESCLUSIVAMENTE all’energia di Amore Incondizionato (non possono esserci interferenze alcune). Quando siamo centrati eliminiamo tutte le emozioni e sentimenti che potrebbero contrastare il trattamento che stiamo eseguendo, come: odio, gelosia, rabbia, invidia, rancore, frustrazione, ecc. in più non permettiamo ad energie di altro tipo di contrastare il Reiki stesso.

 

PROCEDIMENTO:

  1. Dedicate alcuni istanti a respirare profondamente e cominciate a rilassare il vostro corpo.
  2. Posizionate le mani o sul secondo chakra (sotto l’ombelico) o sul quarto chakra (centro del petto, quello più diffuso). Mentre respirate, rilassatevi ed entrate in connessione con questo centro per alcuni minuti.
  3. Pronunciare mentalmente per 3 volte la frase: “Reiki vieni a me.”
  4. Visualizzate le radici fuoriuscire dalla pianta dei vostri piedi e raggiungere il centro del pianeta connettendovi con esso (meditazione di radicamento).
  5. Visualizzate un canale di luce dorata discendere dall’alto ed entrare dal vostro capo fino a raggiungere le vostre mani.
  6. Dichiarate mentalmente l’intenzione del trattamento (utilizzate il metodo delle “TRE P” che spieghiamo durante il SEMINARIO DI PRIMO LIVELLO REIKI).
  7. Procedete con il vuoto mentale. Potete utilizzare la domanda che neutralizza il flusso dei pensieri che spieghiamo durante il SEMINARIO DI PRIMO LIVELLO REIKI.
  8. Entrate in connessione con l’EU-Sentimento, quando lo proverete sarà la conferma di avvenuta centratura corretta.
  9. Procedete con il trattamento.

SEMINARIO DI PRIMO LIVELLO REIKI

LA TERAPIA ENERGETICA DELLA NUOVA ERA

Scopri il segreto del rilassamento per migliorare la tua vita e risvegliare il tuo canale di energia universale.

Clicca qui.